Eterna primavera

 

Presentazione del romanzo grafico di Salvatore Renna su alcuni scritti, appunti e poesie di Luca Orioli

L'artista

Salvatore Renna

ETERNA PRIMAVERA

24 Marzo 2017

Salone Cestrim

Potenza

 

ETERNA PRIMAVERA" (FOS EDIZIONI) non è una semplice pubblicazione, ma un'opera artistica, un romanzo grafico, dove l'autore Salvatore Renna non denuncia, ma pone sotto gli occhi dei lettori alcune realtà di scritti, appunti e poesie di Luca Orioli, giovane ventenne trovato morto a Policoro, in provincia di Matera, insieme alla sua fidanzata Mariarosa Andretta, tra la notte del 23 e il 24 marzo del 1988, un caso passato alla cronaca per anni, in circostanze mai chiarite, senza un colpevole e denominato quello dei "fidanzatini di Policoro". Ancora un triste ricordo per tutti noi, ma soprattutto per Olimpia Fuina Oriolo, madre di Luca, che amava scrivere poesie. Il libro, incentrato sui due fidanzatini, presentato in un evento promosso dall'associazione "Le Ali di Frida" e "Libera Basilicata", svoltosi a Potenza, presso il Salone Cestrim, pur non essendo un lavoro d'inchiesta,  propone una libera ricostruzione della vita e della morte di Luca, cantata attraverso i versi delle sue poesie. Una storia già raccontata tante volte, ma per la prima volta narrata con le parole di chi, solo, conosce la verità, Luca. Il lettore ha il diritto-dovere di avere la propria opinione, nella fiducia che se l'arte non sempre riproduce il visibile, spesso rende visibile ciò che non lo è. Alla serata, oltre all'autore Salvatore Renna, erano presenti, Olimpia Fuina Orioli,  madre di Luca, don Marcello Cozzi ed Anna Maria Palermo dell’associazione "Libera", Franca Coppola, presidente dell'associazione "Le Ali di Frida", il giovane scrittore Gianluigi Pucciarelli e l'attrice Isabella Urbano.

by Prospero    -   2017 -  Le Ali Di Frida 

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon